Made in UK

Made In UK

In ritardo ma di martedì. Un passo alla volta è il mondo sarà nostro, ne sono certo. Torna
Made In UK e con essa un bel po' di nuova musica inglese. Non so cosa altro aggiungere,
fate buon ascolto, fate i bravi, fate buone vacanze, occhio alle precauzioni, etc. etc.

Made In UK

Il tè con questo caldo sarebbe davvero una tortura, Made In UK invece è ghiaccio dell'Antartide.
Avete presente quei video di Miss Maglietta Bagnata? Ecco l'effetto è quello.
Non bagnatevi voi però!? Ancora un carico della migliore musica inglese in circolazione.

Made In UK

Inizialmente doveva essere il giovedì, perché martedì impegni maggiori avevano ostacolato la scrittura.
Poi è diventato venerdì perché altri impegni maggiori hanno rotto le...come si chiamano?
Oggi arriva ma ariva in ritardo: Made In UK, ascoltate la musica inglese, fa bene al CUore.

Made In UK

Mega ritardo ma online. Made In UK, per gli amici MIUK, per i twitteriANI #MIUK.
Per tutti gli altri musica inglese selezionata con attenzione maniacale. Forse.
Buon ascolto e non dimenticatevi la mancia nel cestino per le offerte.1

Made In UK

Mega ritardo giustificabile con una scusa che potete chiedere di inventare al vostro
vicino di casa. Il caldo si avvicina e anche le sonorità inglesi si ammorbidiscono!
Voi ci credete? Made In UK: solo storie realmente accadute.

Made In UK

Made In UK è tornata gente: solo il meglio della scena inglese.
E' consigliata la visione ad un pubblico adulto o perlomeno accompagnato da
maggiorenni. E' severamente vietato l'uso di vibratori in sala, buona giornata.

Made In UK

Made In UK torna a bussare alle vostre orecchie e fa spazio alla puntata infinita, come la storia.
Sono in crisi di fantasia, accontentatevi di questa battuta e passate ad ascoltare un po' di
musica inglese. Ascolate con moderazione!

Made In UK

In ritardo, tanto per cambiare, ma con un carico di roba pronta a demolirvi
quelle cassette da quattro soldi comprate da Euronics e pagate a rate.
Torna Made In UK, torna il meglio della scena inglese.

Made In UK

Dopo una settimana di pausa torna Made In UK. La giustificazione di tale assenza è
tutta nel vostro cervello: cercate bene, scegliete la scusa che preferite e fatela vostra.
Dopodiché non vi resta che farvi una scorpacciata di ottima musica britannica.

Made In UK

Torna Made In UK e direi che era anche il momento.
Se avete voglia di vedere qualche bel fusto britannico e qualche bel culetto
questo è la rubrica che fa per voi. E non dimenticate gli assorbenti.

Pagine