Diggin In The Web puntata #347

Puntata 347 di Diggin In The Web che coincide con la numero 1 di questo nuovo anno. Devo dire che ci è mancato tanto scrivere, ma purtroppo gli impegni e le feste hanno fatto si che il tempo tra la puntata 346 e questa fosse un pochino più lungo del solito. Non perdiamoci più in chiacchiere e partiamo subito con la selezione del sottoscritto aka Sandro Outwo.

Quest'oggi vi propongo due strumentali che mi hanno fatto prendere bene per tutte queste feste natalizie appena trascorse. Giuro che le ho avute in repeat per giorni perché le vibrazioni trasmesse da questi due brani sono davvero quelle giuste. Sto parlando di "Feelingood" di Murcielago e Dario Pinelli e di "One Hour" di 7th. Io lascio parlare la musica: sarebbe inutile proseguire aggiungendo parole vuote quando ci sono due tappeti sonori così.
 



Andiamo avanti con Stephaz.
La mia prima selezione per questo 2016 inizia con Gianni Bismark, nome già comparso un paio di volte fra le righe di #DITW. Il rapper romano è ancora acerbo, molti colori sono ancora sfumati e poco definiti e senza dubbio c'è ancora molto da studiare. Tuttavia c'è qualcosa che cattura, il timbro vocale sicuramente ma anche l'uso del linguaggio e la capacità di interpretare i brani, sempre sofferta, quasi infastidita. Pochi giorni fa è uscito l'omonimo tape al quale hanno collaborato Sick Luke, il buon White Boy, Tony Effe, Paure1 e i producer The Dojers. Non vi sto a parlare del progetto in se, vi lascio uno degli estratti del disco, quella che per me è una delle tracce manifesto dell'intero lavoro, se vi convince cliccate QUI e scaricate.
 

Il secondo nome è quello di Vitamina Meth, rapper di Milano che a breve sarà fuori con l'album "Jet Lag". "Faraway" è l'ultimo inedito estratto, brano con quel gusto che anticipa l'estate, ancora troppo lontana. A seguire il lyric video.
 

Chiudo con TempoXso, autore pugliese da poco fuori con "Da Lontano", progetto che potete scaricare cliccando QUI. Non ho avuto modo di ascoltare il disco in maniera dettagliata e per questo ho deciso di farvi ascoltare un paio di estratti, dopotutto la musica ha la meglio su qualsiasi parola scritta. Lo so, è una super paraculata ma qualcuno doveva pur dirla prima o poi!
 


 


Continuiamo con CarmeloJP.
Salve amici, ne approfitto per farvi gli auguri di buon 2016 e visto che siamo all'inizio dell'anno e pieni di buoni propositi (e con gli esami molti vicini), e quindi il tempo libero è inversamente proporzionale a questi, mi limiterò a darvi le informazioni essenziali su alcuni progetti che ho ascoltato in queste ultimi giorni e che, quindi, secondo me valgono.

Inizio la mia selezione, senza ulterriori indugi, con un singolo del rapper salernitano Dogma Reale: "Stelle Nere".



Adesso passiamo al primo disco ufficiale di Panico, mc pugliese vincitore di ben 3 edizioni consecutive del Tecniche Perfette (Puglia). Il disco in questione si chiama "Niente Panico" e vanta le collaborazioni al microfono di Blaze, Tony C e Lookout. Mentre le produzioni sono state firmate da Red Hat, Matador, Vindee, Keedoman, Voska e Felps. "Niente Panico" è disponibile in free download cliccando sulla cover che segue.



Adesso ci spostiamo in Piemonte, in quel di Torino per parlare di Boston Stewie e del suo "Col Fiato Sul Collo". Sono 10 le tracce che vanno a formare questo lavoro e sono presenti i featuring di Livio (Poor Man Style), Due Venti Contro, Simon e Dj Kamo. Alle macchine troviamo NattyDub, il già citato Dj Kamo e Freeso.



Ci spostiamo in Toscana, a Firenze, per "Essenziale" di Dobermann aka Down B e Asma. Anche questo progetto conta 10 tracce, incluso Intro ed Outro. Alle liriche, come ospiti, troviamo Blaze, Strage, Tony Ciklone e Lapo Raggiro. "Essenziale" è disponibile in free download sul sito di Mo Fire Movement.



Concludo la mia selezione con "Oversilence" di Moeta. Non so praticamente nulla su questo rapper, quindi lascio la scoperta all'ascoltatore. Potete trovare il progetto in free download cliccando QUI! Di seguito vi lascio il video ufficiale della titlerack.



Chiudiamo con Raffaele Lauretti.

Ciao internet! Ecco le mie tre scelte di oggi: Bologna è sempre stata la Brooklyn dello stivale e i ragazzi dell'Arena 051 hanno deciso di raccogliere quest'eredità: “Default” è il primo prodotto ufficiale a nome di tutto il collettivo, dopo quasi 10 anni di militanza nell'underground, tra collaborazioni importanti e l'organizzazione di eventi. Cinque tracce, prodotte da Dj Shawa, Bargeman, Kappa-O e Dj Dima sono il cartellino da visita ufficiale di una crew che ormai, nella città felsinea, non ha bisogno di presentazioni.
 

L'idea di questi ragazzi torinesi è chiarissima: parlare di robe sensate, in modo originale, su strumentali che -a voler usare un eufemismo- definirei zarrissime. Ecco, questo è $e77e dei Milizia Postatomica, un bel modo per far capire alle tipe che non siete scemi, che magari siete anche esistenzialisti con lo spleen, ma non per questo incapaci di ascoltare i suoni più pheeghi del momento. Un'ottima sorpresa da tenere d'occhio.
 
I giovincelli della olim palus pontina tornano con Flowmalaria: rap classico dal suono ancor più classico. I Flowless e CRX si alternano sui beat di Sukhà in un ep, anche per loro, di presentazione ufficiale. Malaria Records è il nome e questa è la loro dichiarazione d'intenti: rap fatto bene, senza fronzoli, ricercatamente essenziale, con quel richiamo alla golden age da parte di chi, quella golden age, l'ha vissuta con l'entusiasmo di un ragazzino.
 

Alla prossima!
Sandro Outwo, Stephaz, Carmelo e Raffaele
Dogg
Ritratto di Dogg
"Feelingood", "Da Lontano", "Portami su con te" & ''Letteratura'' (ottime, sopratutto prod.); "One Hour", "Faraway", "Stelle Nere", "Armonica Lewinsky" & "Flowmalaria" (non male); "Non hai capito", "Oversilence" (cosi così); "Col Fiato Sul Collo" (niente male, testi e musica); "Niente Panico" & "Essenziale" (non ancora sentiti, per il 1° mi piace la copertina).