Diggin In The Web puntata numero 356

Benvenuti ad una nuova puntata di Diggin In The Web, l'unica rubrica in circolazione che supporta (per davvero) tutti i migliori artisti emergenti d'Italia. Oggi inauguriamo un nuova spazio all'interno della rubrica: la playlist dei migliori singoli e inediti selezionata da Stephaz.

Iniziamo con l'album selezionato dal sottoscritto aka Sandro Outwo.

"Vorrei essere Achille: partire per la gloria, sapere di morire, ma restare nella storia!". In un mare pieno di squali e artisti emergenti più o meno validi, non sempre a sopravvivere è il più meritevole. Perché, si sa, ultimamente ascoltiamo quello che, in un certo senso, qualcuno ci dice di ascoltare. Nine è uno di quegli artisti che, nel nostro piccolo, vogliamo salvare dall'oceano. "Stereoloquio" è un progetto maturo e ricco di contenuti personali, capaci di far riflettere anche su noi stessi. Perché la forza della musica è questa: arrivare a tante persone, grazie alla forza dell'applicabilità (che, ahimè, non è di tutti). Personalmente, se un disco mi proietta davanti tutte le immagini che l'artista ha messo nei propri beni, significa che le parole pesano un quintale, così tanto da non rimanere circoscritte alle proprie orecchie, ma di puntare anche agli occhi. "Stereoloquio" fa proprio questo. Consiglio più di un ascolto del progetto, perché Nine ha talento e merita tutto il vostro (e il nostro) supporto. Tracce migliori: "Equilibrista" è "Guai".
   
 
Continuiamo con Carmelo Jp Leone.

Nelle puntate precedenti vi ho parlato spesso dell'etichetta Hashetic Front Records e delle sue release, molto interessanti, alle quali ci ha abituato. Oggi vi presento "Damiana EP" del beatmaker campano Nu.Bourbon. Le otto tracce che compongono questo progetto musicale sono state realizzate con uno spirito strettamente "freestyle", attenzione: questo non significa che siano meno curate, anzi. "Damiana" è molto sperimentale nel sound, infatti il nostro Nu.Bourbon mischia sapientamente sample, bassi graffianti, vari effetti eletronici che hanno l'efficacia di tenere sempre attento l'ascoltatore anche grazie ai ritmi zoppicanti e cambi repentini. L'EP è disponibile in freedownload sul BandCamp dell'etichetta ed è anche disponibile in un numero limitato di copie fisiche, con una bustina di damiana - pianta originaria del Messico con proprietaà rilassanti, afrodisiache e antidepressive.
 

 
L'ultimo album ce lo presenta Raffaele Lauretti.

«A 40 anni tiro dritto sempre con la mia andatura» dice Zanzi in "Cazz'è" (brano in collaborazione con Turi e Dj Stile) e niente può dargli più ragione di così.
"Musica Underground" è un disco rap fatto senza nessuna pretesa nell'inseguire questa o quella corrente musicale, una chiara presentazione delle influenze che han caratterizzato la gioventù del rapper: Il funk romano, gli anni di Robba Coatta e del Rome Zoo, i Sangue Misto e gli scratch sono tutti elementi che fanno intrinsecamente parte del background di Zanzi; background di cui il disco è impregnato. 
Campioni funk, basso, batteria si uniscono come nella migliore tradizione, Zanzi insieme ai numerosi ospiti fa del rap un esercizio stilistico o un mezzo per raccontare della propria esperienza, come in "Famiglia", cercando di portare avanti un insegnamento, un messaggio ma senza mai risultare veramente stucchevole.
Piacevolissimi gli scambi con gli ospiti, il flow old school e le intenzioni artistiche. Certo, qualcuno potrebbe storcere il naso davanti a dei limiti tecnici a cui la nuova scuola ha abituato, ma quello di Zanzi rimane comunque un disco godibilissimo per i fan del sound golden age.



 
Chiudiamo con la playlist Stephaz.

Come anticipato dal buon Sandro Outwo, dopo le segnalazioni di tape e dischi, da oggi #DITW propone anche una breve playlist. Questa consiste in una selezione fra quelli che secondo la redazione sono gli inediti e i video migliori pubblicati da rapper emergenti tra un appuntamento e un altro. Naturalmente i video che già sono stati segnalati nella sezione Video non verranno pubblicati nella playlist. 

A seguire il player per l'ascolto e la tracklist delle tracce selezionate. Buon ascolto!
 


Tracklist:
D-Giant - Tutto il resto è noia (Prod. D-Giant)

Gentle-T ft. Drimer & Dusted - Underground (Prod. GSQ)

Neek The Shine - Creazione (Prod. Jay Sloth)

Blaze+Strage+Dani Faiv ft. Lexotan - Hasta Luego (Prod. Strage)

 Faser ft. Giaime - Acido nello stomaco (Prod. Garelli)

Doom - Young Voltaire

Remi - Coca Cola (Prod. Haru)

Jack Out - Coast to Coast
Ketama126 + Franco126 - Pablo (Prod. Tama)

Tor$o - Ulisse (Prod. MPE)

Carl Breve + Franco126 - Lucky Strike (Prod. Carl Breve)

Alla prossima!
 
Sandro Outwo Torres (@OutwoSandro)
Carmelo JP Leone (@CarmeloJP)
Raffaele Lauretti (@Raf_Lauretti)
Stefano Stephaz Pistore (@Stephaz01)